L’Emilia di una volta quando i nonni con la scodella di lambrusco in mano guardavano dall’aia, sotto il portico della barchessa, il riposo dei campi, sul far della sera. L’Emilia è ancora così, ricca di sapori, sorrisi, sorprese: sa fare festa e godere di una convivialità allargata e gioiosa.
La racconta in bianco e nero la fotografa Linda Vukaj fermando gesti lenti, sguardi in pausa e cogliendo addirittura moderne fate che meditano sotto un grande salice: la reporter parmigiana ha seguito, scatto dopo scatto, la notte del 30 giugno nella campagna di Fontanellato (Parma) dove in tanti hanno dato il benvenuto all’estate con un salamino nel piatto, due fette di prosciutto e melone e un bicchiere di vino frizzante. La festa con grigliata – tutta a base di carni da animali allevati dall’azienda agricola An.Fo.Ra. nei possedimenti fontanellatesi – è stata organizzata in collaborazione con la bottega Cantina della Carne di Parma, punto vendita della società.

Guarda le foto della Festa d’Estate 2016

firmate da Linda Vukaj

Linda Vukaj si è già occupata del territorio parmense: con la mostra fotografica “Terre Verdiane – frammenti di vita e passione delle terre verdiane nelle fotografie di Linda Vukaj” ha partecipato alla Festa Tradicional Italiana di Belo Horizonte in Brasile, la più grande manifestazione popolare fuori dall’Italia per celebrare la festa della Repubblica Italiana che registra ogni anno la partecipazione di oltre 60.000 visitatori, nell’ambito della rassegna Momento Italia Brasile 2011-2012.

 

Chi è Linda Vukaj

Nata a Durazzo (Albania) Linda Vukaj interrompe gli studi a Facoltà di Fisica a Tirana durante la caduta del regime comunista nel 1991 in Albania e si trasferisce in Italia. A Parma, completa il percorso universitario in Metodologie Fisiche, presso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali all’Università di Parma, e inizia a lavorare nel mondo dell’information technology.

 La fotografia è una sua grande passione. Viaggi, la vita di tutti i giorni, il luogo del lavoro e le persone che la circondano sono i suoi soggetti preferiti. Negli ultimi quattro anni ha esposto le sue fotografie a New York, a Berlino a Pristina in Kossovo oltre che a Parma. Ha vinto premi e realizzato diverse pubblicazioni. Vive e lavora a Parma come project manager per portali web e attività editoriale e multimediali per il mondo web.

Le Mostre di Linda

2011 Joie di vivre – Rote Beete, Schöneberg, Berlin, Germany (solo)

2011 Musici – Mentana 104, Parma, Italy (solo)

2010 Foto2 – Galleria Sant’Andrea – Parma, Italy

2010 Pezull – Casa della Musica, Parma, Italy (solo)

2009 Foto1 – Aula dei Filosofi, Università di Parma – Parma, Italy

2009 Sguardi – Ferramola – Parma. Italy (solo)

2009 Momentum – Libreria Mondadori – Parma. Italy (solo)

2008 Momentum – Südosteuropa Institut, Berlin Germany – (solo)

2008 National Art Gallery, Prishtina, Kosovo

2008 Producers Club (Manhathan), New York, USA

Premi

Tapirulan – primo premio, seconda edizione 2010

Gjon Mili – primo premio per foto artistica 2008

Creestock – secondo premio edizione 2007

Pubblicazioni

Giuseppe Verdi sulle Ali del Va Pensiero (2003)

Improjazz Covers (France)

Strumenti Musicali Covers (Italia)

Nuns having fun (Workman publishing USA)

“Cos’è una casa” (JP – coordinato da Sergio Calatroni)

Caporal Cartonne Montreal, Qc, Canada – Cartoline

 

Autore: Francesca Maffini @fmfeye